PTOF

Fondazione Cesare Sassi

per visualizzare il video è necessario disporre del plugin flash per il proprio browser

 

 

IL 6 aprile 2004, ai sensi degli articoli 12 e seguenti del Codice Civile, si costituiva la Fondazione" Cesare Sassi”.

La Fondazione, che ha sede in Palermo nei locali della Scuola “Alberico Gentili”, non ha fini di lucro.
Essa ha lo scopo di mantenere viva la memoria del giovane Cesare Sassi morto prematuramente in un incidente stradale ed ha per oggetto l’istituzione di una una borsa di studio da attribuire periodicamente ad uno o piu`alunni della scuola che si siano distinti per rendimento scolastico e doti morali.
Per il conseguimento di detto scopo la Fondazione ha organizzato eventi, mostre, concerti e spettacoli , ha promosso iniziative di tipo didattico e sportive, ha realizzato audiovisivi ed ha collaborato con altri enti a concorsi sulla sicurezza stradale.
Nel corso

di questi sei anni la Fondazione , grazie anche al contributo di donazioni personali, ha incrementato il proprio patrimonio , tanto da avere attribuito alla fine di ogni anno scolastico agli alunni delle terze classi tre ed anche quattro borse di studio.
E` consuetudine che gli alunni delle prime classi, al momento del loro ingresso nella scuola, contribuiscano ad incrementare il fondo con il versamento di una somma raccolta dai rappresentanti di classe ed accreditata direttamente sul conto della Fondazione.

 

 

UNICREDIT AG. PALERMO
Coordinate bancarie IBAN
IT25C0200804611000300630917

Sono organi della Fondazione:
Il Consiglio di Amministrazione, composto da tre membri:
• Un Presidente, che e` sempre un componente della famiglia Sassi
• Un Vicepresidente, un docente della SMS “A. Gentili”designato dal consiglio
• Un Segretario- tesoriere nella persona del Direttore Amministrativo pro tempore della SMS “A. Gentili”.
La Commissione scientifica consultiva:
E` composta da personalita` illustri e da docenti della scuola. Si riunisce per esaminare ed esprimere il parere sulla programmazione predisposta dagli amministratori e rimane in carica per tre anni.
Il Collegio dei sindaci, se nominato, e` composto da tre membri.